martedì 7 settembre 2021

L'ultimo patetico

 

 

Così cerco l’amore:

col lanternino in pieno sole.

Per sentirmi operoso,

per credermi vivo

e non ammettere che,

se l’amore esistesse,

saprebbe lui corrermi incontro.

Per non capire, così non fosse,

d’essere l’ultimo patetico.

 

giovedì 2 settembre 2021

Fu così che non ne potemmo più

  

Fu così che non ne potemmo più:

di sentir parlare i poeti come avvocati

al tribunale letterario,

degli artisti venditori

al mercato dei social

e di noi stessi, uguali a loro,

e in più lamentosi.

Fu così che non ne potemmo più

e continuammo a essere ipocriti.


giovedì 19 agosto 2021

Il custode della bellezza

 

Tutte le poesie nascono con le radici,

i versi più belli come gemme in fiore.

Poi spesso la terra secca,

le potature fanno male.

Ma il ramo che rimane

vale l’albero secolare.

Custode della bellezza

per chi lo vuole amare. 


sabato 7 agosto 2021

Il rumore silenzioso

  


Se intorno al mondo

non ci sono che fischi,

sibili, stridori,

cigolii di motori,

dentro l'animo, se ascolti,

alberga un respiro lieve,

un battito gentile

e, ancor più in fondo,

il rumore silenzioso

di chi ti vuole bene.


sabato 24 luglio 2021

L'amore ottonato

  

Solo scrivendo d’amore,

d’un amore comodo:

solo così i poeti son letti

e il verso lodato.

Solo così l’amore puro

più che oro,

è ferro ottonato.

 


sabato 17 luglio 2021

Sulla giustizia

  

Se fosse stato per incuria,

per una colpa commessa,

fosse stato per distrazione

o per mancata dedizione,

la vita che ti ha tradito

ti avrebbe tradito per giustizia.

Come a dire “se mi hai sprecata,

ogni pretesa è ormai vana!”.

Eppure, fosse stato diverso,

ugualmente il cielo

continuerebbe a dar tempesta,

la minestra a farsi fredda

e chi hai voluto

a non volerti più.

 

Se fosse stato per solerzia,

per impegno profuso,

fosse stato per passione

o per credo indiscusso,

la vita che ti ha premiato

ti avrebbe premiato per giustizia.

Come a dire “se mi hai onorata,

la scelta va ricambiata!”.

Eppure, fosse stato diverso,

ugualmente il cielo

continuerebbe a star sereno,

il pane a profumare

e chi non t’ha trovato

a cercarti di più.

 

Come vedi,

la giustizia non è un accadimento.

Resta un ideale umano e, forse,

un più probabile sentimento.

 

 

 

 

 


lunedì 5 luglio 2021

L'anima felice

 

Forse solo il caso

non ci ha fatto incontrare.

E dire che mi stavi vicino

mentre cercavo altrove,

che eri raggio di luna

mentre guardavo il sole.

Forse solo il caso

- un destino cattivo,

suggerisce una voce –

non ci ha fatto incontrare,

e mi cruccio di saperti

e non poterti mai:

m’incroci veloce

nelle vie del cuore

e di sfuggita riesco a sbirciarti,

ma a trovarti, mai.

 

Eppure, qualcosa di te resta

se posso piangere di nostalgia

il tuo profumo, l’idea che esisti.

Mentre, indifferente, scorre la vita,

io, senza di te, inutilmente.

 


martedì 22 giugno 2021

Alla speranza

 

 Speranza, che vieni matura

coi piedi prudenti d’età

 e sei oltre e al di là

del tutto possibile,

della facile ingenuità.

Speranza, che quieto

porto sicuro diventi

quando il mare flagella

e, d’improvviso,

per scherzo o per sogno,

per incancellabile bisogno,

la cupa realtà rimuta.

Così, in te, per te,

ogni sciagura

può farsi un po’ bella

e ridare alla vita,

se non la sua stella,

il faro perduto

della sua dignità.

 


giovedì 10 giugno 2021

Il bisogno d'amore

 

 

Non basterà un titolo

e nemmeno una poesia.

Non basteranno gli occhi

e il sorriso del mondo.

Per un desiderio eterno

posso quel che posso.

 

Dispongo di poco,

quel poco che scrivo.

 


domenica 6 giugno 2021

Per essere infelice

  

Chissà dove sarà quel che non potevo:

per mari, per valli,

in sorrisi mai incontrati!?

Chissà dove sarà quello che ho perduto:

per cime, per strade,

in case oramai di altri!?

Chissà quando sarà la vita che cercavo!?

 

Per essere infelice:

non ora,

non mia,

non qui.

 

 

 


martedì 1 giugno 2021

Il quartiere residenziale

 

 

Tra echi estivi di falciatrici,

motoseghe e idropulitrici,

qua e là voli di zanzare,

il camion dei surgelati

e, rari e tirati,

falsi “buongiorno”.


giovedì 13 maggio 2021

Un altro minuto è trascorso

 

 

Un altro minuto è trascorso senza di te,

oggi che ogni raggio di sole s’oscura

e ogni cinguettio si fa muto.

L’estate sembra un gelato sciolto,

lasciato per partire di fretta

e, senza di te, ogni bandiera tace,

tutto il mare scolora,

ogni cresta dell’onda s’arresta,

ogni nave, lontano, s’affonda.

 

Mentre un altro minuto è trascorso.

Senza di te.